Il gregoriano della schola femminile In Dulci Jubilo a Padova

Il gregoriano della schola femminile In Dulci Jubilo ospite a Padova nella Basilica di Santa Giustina.

Nell’ambito di un progetto promosso dalla Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia, venerdì 3 ottobre 2008 (ore 20.30), le monodie antiche rivivono in uno dei luoghi sacri storicamente più importanti della città. Il gruppo di voci femminili vanta più di un decennio di esperienza nell’approfondimento semiologico e nell’interpretazione ritmica del canto gregoriano, ambrosiano e delle altre monodie antiche. Verrà proposto il concerto Deus, Deus Meus che comprende canti del patrimonio culturale e spirituale espresso da un genere musicale fondamentale della nostra tradizione musicale. Il concerto è inserito nel programma del primo seminario residenziale di canto gregoriano, organizzato dalla Fondazione Levi in collaborazione con l’Istituto di Liturgia Pastorale presso l’Abbazia di Santa Giustina a Padova, dal 29 settembre al 4 ottobre.
L’obiettivo del progetto è incentivare la conoscenza del repertorio musicale medievale e rinascimentale con riguardo alle fonti di area veneta, cercando di consolidare i rapporti della musicologia con gli altri ambiti del sapere e tradurre in bene comune i risultati della ricerca scientifica.
‘Negli ultimi due decenni la Fondazione Levi di Venezia ha realizzato iniziative importanti nell’ambito della musicologia, sostenendo progetti di ricerca, promuovendo il confronto tra esperienze interdisciplinari, organizzando seminari, convegni e dibattiti a livello internazionale e curando la pubblicazione di edizioni scientifiche – spiega Davide Croff, presidente della Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia -. Per questo riteniamo fondamentale incrementare la diffusione dei risultati raggiunti dalla ricerca attraverso l’esecuzione dei repertori e una stabile collaborazione con enti e istituzioni interessate a rivalutare e diffondere la conoscenza del nostro patrimonio culturale’.
IL CONCERTO è frutto di un accurato lavoro di recupero storico-filologico del patrimonio musicale di inestimabile valore. Le conoscenze, lo studio e il sapere, dunque, vibrano nella traduzione in musica.

La scaletta

Nella prova
Ad te levavi (introito)
Kyrie rex genitor
Ne derelinquas me (introito)
Prosternimus preces (canto responsoriale)
Intellege clamorem meum (communio)
Nella sofferenza
Eripe me (offertorio)
Opprobrium factus sum (responsorio)
Deus, Deus meus (tratto)
In morte
Deus meus es tu (responsorio)
Passio: ‘Eloi Eloi’ (tono beneventano)
Tenebræ factæ sunt (responsorio ambrosiano)
Al Dio glorioso
Post dies octo (antifona)
Mitte manum tuam (communio)
Misi digitum meum (antifona)
Quia vidisti me (antifona)
Al Dio fedele
Alleluia. Domine Deus meus
In te speravi (offertorio)
Dominus firmamentum meum (communio)

solista Letizia Butterin
direttore Alberto Turco

La schola In Dulci Jubilo

La direzione artistica è stata affidata, fin dall’inizio, ad Alberto Turco. La schola, che raduna musicisti provenienti da diverse regioni d’Italia, ha al suo attivo numerosi concerti nelle principali città italiane, nonché la partecipazione a festival e rassegne musicali in Italia e in Europa (Budapest, Hildesheim, Watou), nei quali si è favorevolmente imposta all’attenzione della critica per l’esecuzione raffinata ed il rigore interpretativo. Ha inciso per le etichette Naxos, Libreria Editrice Vaticana, Melosantiqua; uno dei suoi cd, Salve Festa Dies, è stato scelto per la collana «Classica Millennium», pubblicata da Fabbri Editore.

Solista: Letizia Butterin (Verona) – Schola: Isabella Basile (Milano), Cristina Cabria (Verona), Paola Cardace (Imola), Eun-Young Cho (Korea), Piera Garbellotto (Treviso), Claudia Gelmini (Verona), Emanuela Guizzon (Treviso), Marina Nessenzia (Agordo), Marta Turco (Verona), Elisabetta Vanni (Verona), Patrizia Zanni (Treviso), Carla Zignoli (Verona).

Informazioni: Fondazione Ugo e Olga Levi
tel. 041786777 – www.fondazionelevi.it.

Annunci

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...