Fas et nefas

Martedì 7 e mercoledì 8 aprile 2009, alle ore 21.00 al Teatro Tor Bella Monaca di Roma si potrà assistere ad un viaggio affascinante nelle melodie e nei carmi del XIII secolo con il Concerto-Spettacolo dai “CARMINA BURANA” medievali eseguiti dal gruppo di musica antica La Fontegara diretto dal M° Mastrantoni e dall’ensemble corale Dodekachordon diretta dal M° Del Fra.
Il codice medievale denominato “Carmina Burana” (dal nome dell’abbazia benedettina presso la quale fu rinvenuto, l’antica Bura Sancti Benedicti in Baviera) è famoso soprattutto per l’omonima opera corale-sinfonica di Carl Orff (1937). Ma l’opera di Orff, per quanto celebre e musicalmente notevole, ha offuscato la conoscenza delle melodie che originariamente accompagnavano questi carmi, legati alla cosiddetta “poesia goliardica” medievale, lasciando nell’ombra coloro che ne erano gli autori ed esecutori. Parliamo dei clerici vagantes, quella frangia anticonvenzionale, vistosa e ribelle, formata da liberi studenti di ogni estrazione sociale che, entrando nell’ordo clericalis, avevano la possibilità di lasciare le proprie case e vagare da un’Università all’altra, dedicandosi interamente agli studi. Grazie alla collaborazione dei gruppi La Fontegara e Dodekachordon, l’associazione CRISMAS vi invita a rivisitare questo mondo perduto e la straordinaria varietà di una produzione che celebra vizi, virtù e problematiche sociali dell’epoca o semplicemente la voglia di divertirsi. “FAS ET NEFAS”, concerto spettacolo in costume medievale, ripropone le melodie e i versi dei Carmina Burana medievali fra donne e bevute, canzoni d’amore e inni bacchici. Lo spirito anticonvenzionale dei clerici vagantes e la denuncia della società del tempo, laddove il moralistico rifiuto della ricchezza si “sposa” con l’imperante corruzione e la ricerca del potere, fanno di “FAS ET NEFAS” uno spettacolo intrigante e dal sapore antico, eppure straordinariamente attuale. Il concerto-spettacolo alterna brani corali, solistici e strumentali, intervallando i pezzi medievali con alcune celebri canzoni rinascimentali quali “Matona mia cara” di Orlando di Lasso o “Come again” di John Dowland, accostati per affinità tematica, creando un ideale dialogo fra due diversi momenti storici e tra due diverse forme musicali.
Annunci

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...