Amor mi fa cantar

Nuovo appuntamento con il viaggio nella musica antica de “I GIULLARI DELL’ALLEGRA BRIGATA” con il concerto che si terrà giovedì 27 agosto 2009, alle ore 21,15, nella splendida e suggestiva cornice del Chiostro dell’Annunziata, nell’ambito delle iniziative di Alia Musica 2009, con la collaborazione e il sostegno del Comune di Parma.
Il gruppo, che opera professionalmente da molti anni nelle maggiori rassegne di cultura medievale italiana, ha ormai preso l’abitudine di rielaborare opere letterarie e poetiche per farne percorsi musico-teatrali di briosa, gentile e ironica riflessione, oltre che di piacevole ascolto.
Il Medioevo offre un repertorio vasto che sfiora con delicatezza i temi più diversi. Canti che inneggiano alla “resurrezione” della natura dopo l’apparente “morte” invernale; il piacere della convivialità e della condivisione nelle feste campestri come nelle taverne; le suggestioni d’amore come ossequioso rispetto per la virtù e la bellezza; la devozione e l’anelito al Divino attraverso i canti di pellegrinaggio o le scuole liturgiche accademiche.
Nel mettere insieme il programma di questo nuovo spettacolo che si avvale di tutti gli elementi sopra citati, l’Ensemble si è reso conto che esisteva un nesso profondo fra ognuno di questi aspetti, e il titolo non poteva dunque essere altro che: “AMOR MI FA CANTAR”.
È infatti l’amore il comune denominatore racchiuso in queste recitazioni e canti. L’ amore come ricerca della felicità del singolo e come motore dell’universo.
Oltre all’organico tradizionale di “ALLEGRA BRIGATA”, una novità in questo spettacolo è rappresentata dalla partecipazione di Marlene Fuochi, eccellente pianista in ambito classico e cantante in questo repertorio, principalmente concepito per 2 voci soliste.
All’unisono con canto, musica e fabulazione, “I GIULLARI dell’ALLEGRA BRIGATA” propongono contenuti “moderni” in una cornice antica. Si avvalgono di Dante, Boccaccio, Iacopone da Todi e autori popolari come di Carmina Burana, Cantigas e Laudi per inscenare l’esilarante e stupenda commedia della vita.
Uno spettacolo dunque fatto di musica, recitazione e giocoleria, che ripropone l’antica tradizione giullaresca del nostro medioevo.
L’evento è reso possibile dall’ospitalità e dalla preziosa collaborazione di Padre Vittorio e dei Frati della SS. Annunziata.
Ingresso al Chiostro da Via Imbriani (pedonale).

“I GIULLARI dell’ALLEGRA BRIGATA” sono:
Stefano G. Baratto: capocomico, attore, suonator di tamburello e giocoliere.
Sabrina Tinghi: canto, recitazione, ghironda, chitarra rinascimentale.
Gabriele Baratto: cornamuse, flauti a becco ed etnici, clarino medievale.
Luciano Sberze: nykelarpa, cornamusa, bombarda.
David Baratto: tamburi a bandoliera, darboukka, nagarat.
Marlene Fuochi: canto.

INGRESSO GRATUITO

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...