Lions and Lilies

Torna dopo il successo di “W la France” l’appuntamento con Note di Notte Winter 2010. Il secondo appuntamento della rassegna organizzata dall’associazione The Entertainer è in programma domenica 28 febbraio 2010 a Palazzo Grimaldi a Ragusa dove alle 20,30 si esibiranno gli Echomundi in un concerto di musica medioevale dal titolo “Lions and Lilies – musiche oltremontane del tardo medioevo di Fiandra, Borgogna e Inghilterra”.
Un concerto colto il cui titolo rimanda alle insegne araldiche della contea delle Fiandre, del ducato di Borgogna e della casata Tudor sulle quali campeggiano leoni (in posizione rampante o passante, indicando rapporti diversi con la Chiesa di Roma) e fleurs-de-lys. Ma “Lions and Lilies” è anche allegoria della relazione complementare fra le due fondamentali grammatiche musicali all’esordio dell’Umanesimo: il sistema costruttivo della polifonia imitativa (progettuale ed assertiva, quindi “leonina”) e quello descrittivo della scrittura melodico-armonica (naturale e lirica, dunque “floreale”).
L’aggettivo “oltremontano” ricorda come erano chiamati i molti compositori e cantori nord-europei operanti nel nostro paese durante il XV e XVI secolo L’Echomundi è un insieme vocale a cappella con formazione stabile di otto elementi, nato a Firenze nel 2008, che si dedica in modo specifico ai repertori polifonici dei secoli XV e XVI, con un particolare interesse per le scuole nazionali nord-europee, essendo mottetto, messa polifonica, chanson e madrigale le sue forme di elezione. Coordinato da Paolo Ramacciotti per l’orientamento estetico e la programmazione del repertorio, Echomundi è formato da cantanti che provengono da esperienze e formazioni diverse – studi classici di canto, pianoforte, composizione e accompagnamento, attività musicali di area sperimentale extra-colta – con alle spalle un percorso sulla vocalità antica esperito, negli anni, tramite il canto a cappella in formazioni corali e polifoniche e attraverso l’attività solistica su continuo.
Accomunati da un’idea di vocalità e da un progetto culturale, i cantori del gruppo costituiscono una comunità creativa all’interno della quale ogni elemento porta un contributo personale. Compongono l’Echomundi: Daniela Murgia (superius), Mattea Musso (cantus), Teresa Parigi e Stefano Spinetti (discantus), Juan Albeniz e Giovanni Biswas (tenor), Umberto Massarizzi e Paolo Ramacciotti (bassus). Il concerto sarà preceduto da un drink a cura di Casalindolci servito a partire dalle 19,30. Prevendita presso gli affiliati al circuito Box Office.

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti, medioevo. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...