La Notte delle Pievi

Sarà una notte di emozioni. Magica. Una notte speciale, aspettando San Lorenzo, per scoprire o riscoprire le Pievi del Parmense: da San Giovanni Battista a Contignaco a Santa Maria Assunta a Fornovo, dalla Chiesa di Santa Croce a Parma alla Pieve di Santa Maria a Bardone, dal Duomo di Berceto a quello di Fidenza, domenica 7 agosto 2011 26 gioielli del romanico apriranno le porte al pubblico per la “Notte delle Pievi”. Una serata tutta da assaporare, tra visite guidate, musica e spettacoli. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.
L’iniziativa, presentata nei giorni scorsi al Parma Point, è organizzata dalla Provincia con la collaborazione delle Diocesi, delle Parrocchie, dei Comuni e delle associazioni locali, ed è realizzata con il contributo di Fondazione Monte di Parma e Parmalat.
Tutte le pievi proporranno programmi ad hoc: le visite guidate alle strutture saranno spesso seguite da spettacoli e altre occasioni d’intrattenimento.

Saranno 11 le chiese nelle quali è prevista (dalle 21) la sola visita guidata: il Santuario di Santa Maria Assunta a Careno, la Pieve di San Prospero a Collecchio, la Pieve di San Giovanni Battista a Contignaco, l’Abbazia di Fontevivo, la Chiesa di Santa Croce di Parma, le pievi di Gainago, Gaione, San Nicomede, San Pancrazio, Sasso, Vicofertile.

Negli altri luoghi alla visita guidata si affiancano numerosi appuntamenti: alla Pieve di Casanova a Bardi l’associazione culturale “Il Cammino Valceno” proporrà lo spettacolo dell’ensemble corale “Virgo Vox”; nel Duomo di Berceto l’associazione culturale Almost curerà uno spettacolo di musica sacra; l’“Amadeus Ensemble” si esibirà a San Cristoforo di Borgotaro; a Sant’Ilario Baganza si potrà assistere allo spettacolo “Armonie” con violino e sax; a Serravalle il gruppo spagnolo “Via artis” dedicherà la sua musica medievale alla notte stellata; mentre traversiere e violoncello si uniranno per lo spettacolo nella Pieve di Zibana.

Alla Pieve di Talignano, grazie alla collaborazione con la rassegna “Estri d’Estate” realizzata da Solares Fondazione delle Arti, si potrà assistere alle 21.15 allo spettacolo di flauto e percussioni “East and west”, cui seguirà la visita guidata.

Particolare la proposta del Comune di Fidenza, l’unico che organizza una visita itinerante teatralizzata, a cura delle associazioni culturali “Melusine” e “Colti in Fragranza”: si parte alle 20.30 con la visita alla Chiesa di San Tommaso Beckett a Cabriolo, per poi proseguire alle 21.15 con quella al Duomo di San Donnino a Fidenza e alle 22.15 con quella dell’Abbazia di Santa Maria Assunta a Castione Marchesi, facilmente raggiungibili grazie a un pullman messo a disposizione gratuitamente.

A Fornovo invece ci sarà la possibilità dalle 16 di “rivivere” l’antica battaglia sulle rive del Taro, cui seguirà, alle 20.30, la visita guidata alla Pieve di Santa Maria Assunta e lo spettacolo dedicato alla tradizione operistica con il tenore Pavesi e il soprano Moschini.

Tante le corali coinvolte quest’anno: a Bardone si esibirà il Coro Voci di Parma, a Moragnano risuoneranno i canti del Coro Monte Caio e a Sanguinaro il Coro Vox Canora.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno il 7 agosto. Unica eccezione quella della Pieve di Sant’Ambrogio a Bazzano dove la “Notte delle Pievi” sarà il 9 agosto: alle 21 visita guidata e a seguire un concerto di arpa e violino.

La Notte delle Pievi è inserita nel cartellone della Provincia di Estate Fuori Città, che da quest’anno è diventato più tecnologico e innovativo: grazie a un applicativo iPhone, realizzato da Aicod e scaricabile da Apple store, e a un Qr code per gli altri telefonini, si possono infatti scoprire gli eventi direttamente sul proprio cellulare. In questo modo, tutti potranno conoscere in modo semplice i tanti appuntamenti in programma per la notte del 7 agosto e arrivare facilmente anche nelle pievi più lontane o meno conosciute.

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti, iniziative, medievale, medioevo, musica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...