Canti Sacri nel Mediterraneo

Canti Sacri nel Mediterraneo
In ogni popolo le scritture e le espressioni artistiche ispirate al sacro impegnano l’uomo nella comprensione del suo passato e nella speranza di un futuro: ognuno possiede una sua nozione di “sacro”, indipendentemente da norme o dogmi, a cui riferisce la sua quotidianità.
Credenti o non credenti, i popoli mediterranei contribuiscono, attraverso il “canto sacro”, a creare o a rafforzare la coscienza di un’origine comune e dei profondi legami che sussistono tra chi abita le due sponde dello stesso mare. Il MEDITERRANEO, bacino di confluenza di diverse culture, è il nuovo ambito in cui creare relazioni e cooperare. Il CANTO, la VOCE, sono gli strumenti antichissimi e irrinunciabili di dialogo con il divino: voci dalle caratteristiche diverse e dall’incredibile forza espressiva, voci di inquietudine e di speranza, di preghiera.
L’acqua e il sacro
L’acqua – elemento quotidiano – ha una forte valenza nel nostro immaginario: sorgente di vita, il mare, o il fiume, nutre la terra, ma anche la cultura. L’acqua diviene simbolo della vita che il cielo ci
concede, della saggezza che si libra dallo spirito. Via verso la purezza, dalle abluzioni al battesimo, ha potere rigenerante. Ma è anche strumento della collera divina, che vuole togliere dalla terra
l’impurità degli uomini. E’ il diluvio, l’inondazione, che porta il fertile limo o la desolazione. E’ il fiume che divide o lega gli uomini, è l’acqua delle lacrime, del dolore. L’acqua canta e si canta: il mormorio di una sorgente, la pioggia, il frastuono di una cascata.
L’uomo inventa il rito e crea la melodia, la poesia. Attorno al nostro lago mediterraneo, la rarità dell’acqua le dà un prezzo e ne esalta il simbolo. (Jean-François Héron)
Da Marsiglia a Genova
Dopo aver partecipato come artista ospite a diverse edizioni di Chants Sacrés en Mediterranée, ho accolto con vero piacere l’invito di O. Daniel Belli, presidente di Ecume, a realizzare a Genova e in Liguria la prima edizione italiana di CANTI SACRI NEL MEDITERRANEO.
Genova è una città che non ama dichiarare apertamente la propria bellezza e ricchezza culturale, eppure sa dimostrarsi aperta al dialogo e pronta a recepire con curiosità l’incontro con l’altro.
I concerti proposti in questa rassegna offrono spunti di approfondimento, riflessione, meditazione per un pubblico spinto al confronto con messaggi diversi. Sognando di arrivare anche noi alla XX
edizione…
Calendario dei concerti
Mercoledì 9 novembre 2011
Ensemble 400
“Come acqua che sgorga”
SAVONA

– Cappella Sistina, Piazza Duomo – h. 21
In collaborazione con Pro Musica Antiqua Savona
Giovedì 10 novembre 2001
Waed Bouhassoun – Ensemble 400
“Come acqua che sgorga”
GENOVA

– Palazzo Ducale, Salone del Minor Consiglio – h. 20.45
In collaborazione con Fondazione Palazzo Ducale
Domenica 13 novembre 2011
Arkansé
“El camin de l’Angel – Llibre vermell de Montserrat”
GENOVA

– Chiesa Evangelica Luterana di Nervi, via Capolungo 18 – h. 17
In collaborazione con Comunità Evangelica Luterana di Genova
Sabato 26 novembre 2011
Arkansé
“El Camin de l’Angel – Llibre vermell de Montserrat”
SANREMO

(IM) – Chiesa Evangelica Luterana, corso Garibaldi 37 – h. 17
In collaborazione con la Comunità Evangelica Luterana di Sanremo
Giovedì 8 dicembre 2011
Arkansé
“El camin de l’Angel – Llibre vermell de Montserrat”
SARZANA

– Chiesa di San Francesco,via San Francesco – h. 21
In collaborazione con Coro Sarzanae Concentus
Mercoledì 14 dicembre 2011
Ring Around Quartet – Gianfranco Grisi
“Come acqua che scorre: la Messa di Notre Dame di Machaut”
GENOVA

– Monastero di S. Chiara, via Lagustena 58 – h.21
In collaborazione con Amici del Monastero di S. Chiara
Venerdì 16 dicembre 2011
Arkansé
“El camin de l’Angel – Llibre vermell de Montserrat”
RAPALLO

– Chiesa di S. Francesco, piazza S. Francesco 14 – h. 21
In collaborazione con i Padri Somaschi di Rapallo
Domenica 18 dicembre 2011
Arkansin e artisti ospiti – Concerto natalizio
“L’omino che intrecciava desideri” – Racconto multietnico musicale
GENOVA

– Oratorio di San Filippo Neri, via Lomellini – h. 17
In collaborazione con Associazione Antonio Lanza

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in annunci, concerti, festival, iniziative, medievale, medioevo, musica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...