“Io canterei d’amor” concerto dell’Orpheus Ensemble

Il sentimento d’amore nelle varie Corti europee dal Medioevo al Rinascimento. Amori spiccatamente sensuali, pervasi da una naturale vivacità, e amori casti, confinati solo in una dimensione ideale. Amori corrisposti e amori a senso unico, immaginati, sofferti. E’ un vero inno all’amore, declinato in tutte le sue innumerevoli sfumature, il concerto dell’Orpheus Ensemble “Io canterei d’amor”, in programma all’Oratorio di San Carlo a Castelfiorentino (FI) in via Testaferrata sabato 11 aprile 2015, alle ore 21.15 (ingresso gratuito).
La serata, promossa dall’Associazione Culturale Musicale “L’anima di Orfeo” con il patrocinio del Comune di Castelfiorentino, vedrà in “prima assoluta” all’Oratorio un concerto da camera per tre voci, con Elisa Malatesti (superius e arpa da ginocchio) Adelaide Spina (altus e flauti) e Gabriele Basso (bassus, flauti e baglama), mentre le letture poetiche saranno affidate a Vanna Righi.
Diciassette i brani previsti nel programma di sala, che spaziano dal XIII al XVII secolo (quindi, anche oltre il Rinascimento). “La musica e i canti che ascolteremo – spiega Elisa Malatesti – fanno parte di quella che è comunemente definita musica antica, musica pressoché sconosciuta al grande pubblico e molto diversa da quella che siamo abituati ad ascoltare. Forse all’orecchio moderno può apparire anche un po’ strana, come tutte le cose che ci sono lontane, ma possiede un fascino e a volte una immediatezza che la rendono facilmente apprezzabile anche da chi ne fa esperienza per la prima volta”.
“Sabato sera – sottolinea l’Assessore alla Cultura, Claudia Centi – l’Oratorio di San Carlo ospiterà per la prima volta un concerto musicale, ed è per noi un piacere che possa offrire una degna accoglienza a questa associazione musicale di Castelfiorentino, di cui fanno parte musicisti di grande valore”.
L’Orpheus Ensemble, operante in seno all’associazione “L’Anima di Orfeo”, è interamente composto da musicisti attivi in ambito accademico, professionistico e amatoriale. Benché formati attraverso varie e diverse esperienze sia nel campo della musica vocale che strumentale, tutti i componenti dell’Ensemble hanno alle spalle una lunga esperienza in ambito polifonico e sono uniti dalla volontà di misurarsi con un repertorio antico. Tra le finalità principali dell’Ensemble figura, in particolare, lo studio del repertorio madrigalistico alla luce di una interpretazione filologica ed espressiva dei testi letterali e musicali.

Annunci

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in annunci, concerti, medievale, medioevo, musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...