Il Canto dei Crociati a Pont Saint Martin (AO)

13592394_1815012945384289_7943380320130605163_nSabato 16 luglio 2016 alle ore 21,00 Kalendamaya, Festival internazionale di cultura e musica Antica, farà tappa nella chiesa di Fontaney di strada regionale di Perloz a Pont Saint Martin. Il concerto, il Canto dei Crociati, presenterà un repertorio legato alla musica medievale, a ricordare i grandi flussi di pellegrini e di uomini d’arme verso Terra Santa e che attraversarono dalla Valle d’Aosta, tra il XII e XIV secolo. Un cast di musicisti d’eccezione e facenti parte dell’ensemble Ecclesia e de Gli Invaghiti, proporrà le musiche di autori come re Riccardo Cuor di Leone, tra gli altri, e brani tratti da famosi codici Vermell e Calixtinus, in lingua d’Oc e d’Oil, italiano, latino, castigliano e catalano antico.
Il programma di sala prevede Reis glorios di Guiraud de Bornelh, Io son un pellegrin di Giovanni da Cascia, Beata viscera di Magister Perotinus, Dum pater familias dal Codex Calixtinus, Santa Maria Strela do Dia e Ben pod’ as cousas feas del Cantigas de Santa Maria, Crucifigat Omnes dal Codice di Las Huelgas, Au tens plain de felonie di Thibaut de Champagne, Parti de mal et a bien atourné di Anonimo francese, Li noviaus tens di Le Châtelain de Coucy, Ja nus hons pris di Richard Cœur-de-Lion, Seignor, sachez di Thibaut de Champagne, Palästinalied di Walther von der Vogelweide, Cedit frigus dal Codex Ripoll, Inperayritz de la ciutat ioyosa Cuncti simus concanentes di Llivre Vermell de Montserrat.
Il gruppo vocale e strumentale Ecclesia è formato da professionisti specializzati nel repertorio medioevo-rinascimentale, che da anni collaborano con i maggiori studiosi e direttori mondiali. Massimo Sartori e Donato Sansone sono due musicisti in grado di suonare molti strumenti per la maggior parte ignoti al grande pubblico, e sono considerati veri e propri capisaldi in questo tipo di repertorio.
Per quanto riguarda la parte vocale, Jennifer Schittino è un soprano dalla particolare modulabilità e dolcezza vocale, e Fabio Furnari tenore di timbro caratteristico. Il mélange che viene a crearsi è un’inconsueta occasione di incontro con repertori tanto accattivanti quanto sconosciuti, eseguiti con correttezza storico-musicale, ma con particolare attenzione alla godibilità dell’ascolto.
Ingresso libero e gratuito ma consigliamo la prenotazione vista la notevole partecipazione di pubblico nelle precedenti edizioni: segreteria@invaghiti.info.

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti, festival, medievale, medioevo, musica, trovatori. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...