La musica si “vede” in Galleria

anticaliuteriasangineto_eventCuriosità e ricerca, sperimentazione ed entusiasmo sono stati sufficienti perché il maestro liutaio Michele Sangineto si mettesse all’opera per ricostruire concretamente alcuni strumenti musicali dalle forme inconsuete, rivelati dalle iconografie Rinascimentali italiane. Artisti del calibro di Leonardo da Vinci hanno mostrato l’esistenza di alcuni strumenti musicali (forse totalmente immaginari) attraverso capolavori di pittura e disegno. Le opere prese in considerazione sono il II codice di Madrid di Leonardo, la cupola del santuario di Saronno, opera di Gaudenzio Ferrari, il dipinto Perseo libera Andromeda di Piero di Cosimo (opera presente alla Galleria degli Uffizi) e il Fregio delle arti liberali presso la casa di Giorgione a Castelfranco Veneto.
Il gruppo “Antica Liuteria Sangineto”, formato dai fratelli gemelli Caterina e Adriano Sangineto, figli del liutaio, e da Jacopo Ventura, ha dato voce agli strumenti stessi, allestendo un repertorio che spazia dalla musica medievale-rinascimentale a brani di tradizione popolare europea.
Lo spettacolo, in programma alla Galleria degli Uffizi martedì 19 luglio 2016 a partire dalle ore 19,00, si articola in due momenti, alternando l’esecuzione musicale alla spiegazione storico-morfologica degli strumenti, con aneddoti che contestualizzano la musica del periodo e l’opera dei pittori. Per il programma dello spettacolo clicca qui !

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in iniziative, Intrattenimento, medievale, medioevo, musica, rinascimento, spettacolo. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...