L’Ensemble Oktoechos in concerto

1538343412_1538240409_3Doppio appuntamento con l’Ensemble Oktoechos per l’Autunno Musicale a Casertavecchia. Sabato 6 ottobre 2018 alle ore 19,30, nel Duomo di Casertavecchia l’Ensemble Oktoechos propone il concerto “O homo considera”- I sette peccati capitali con musiche medievali e letture di Esopo, Giovenale ed Euripide.
Compito evidente delle favole di Esopo è quello di svelare crudamente la realtà umana basata essenzialmente sulla forza e l’astuzia, mentre Giovenale nelle sue satire fustiga i cattivi costumi del suo tempo, con toni di particolare attualità. Un atteggiamento ben diverso troviamo in Euripide che nelle “Baccanti” fa dire al coro parole particolarmente drammatiche sulla punizione degli empi, cioè di coloro che non osservano la legge divina: la punizione degli Dei è tarda, lenta, ma arriva sempre, perchè “giustizia è figlia d’un tempo lunghissimo”.
Naturalmente più vario è l’approccio a queste tematiche nei testi delle musiche medievali, a partire dai Carmina Burana, canti goliardici databili tra il XII ed il XIII secolo, composti in un ambito studentesco, vivace e spregiudicato che non temeva di mettere alla berlina i vizi delle classi dominanti: non solo clero e nobiltà feudale, ma anche la nascente borghesia mercantile. Altri brani sono tratti dal Codice di Las Huelgas (sec.XIV-XV), e dalle Ballate di Antonello da Caserta e di Andrea da Firenze. Una sintesi perfetta offre il mottetto “O homo considera”, di area inglese, che ricorda all’uomo la caducità della gloria e la funzione fondamentale della Carità, cioè dell’amore di Dio, che sola può ricomporre l’ordine destabilizzato dai vizi umani.
Domenica 7 ottobre 2018 nella suggestiva cornice dell’Eremo di S. Vitaliano a Casola di Caserta l’Ensemble Oktoechos canterà durante la Messa delle 12,00 eseguendo monodie e polifonie di: Hildegard von Bingen, Antonio Romano, Hugo de Lantins, Gratiosus de Padua.
Entrambe le esecuzioni vedranno come protagoniste le voci di Eugenia Corrieri, Lisa Friziero, Milli Fullin, Claudia Grimaz. Con la partecipazione di Annamaria Ackermann, voce recitante e la direzione di Lanfranco Menga.
Per informazioni: tel. 0823 361801; cell. 339 170 29 06.

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti, medievale, medioevo, polifonia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...