Il Canto Gregoriano a Sant’Antimo

51703107_541361133026784_7481796320546521088_nTre giorni per scoprire il Canto gregoriano con un corso nella splendida cornice dell’Abbazia di Sant’Antimo, in provincia di Siena.
L’Arcidiocesi di Siena, Colle val d’Elsa e Montalcino, insieme alla comunità di Sant’Antimo promuove, nell’ambito dell’Officina dell’Arte Spirituale, la Schola Cantorum Anthimi, approfondimento del canto tramite un lavoro sensoriale sulla voce, sulla percezione e sul movimento corporeo.
Dal 31 ottobre al 3 novembre 2019, l’abbazia di Sant’Antimo ospiterà un seminario di studio diretto dal maestro Livio Picotti dal titolo “Umbra Lucis Viventis” con testi e melodie scritte dalla badessa medievale Hildegard Von Bingen.
Durante il seminario non sarà importante ‘produrre’ suoni perfetti, ma essere aperti agli stimoli che il suono provocherà nei partecipanti. Ad un insegnamento prevalentemente teorico si preferirà un approccio pratico e sensoriale. I criteri pedagogici si rifaranno principalmente al Metodo Funzionale della Voce, che tiene conto di tutti gli aspetti del suono e della voce umana, collegandola allo stato interiore della persona: ciò che guida la voce non è il controllo muscolare, bensì l’ascolto e la sensibilità percettiva per i segnali che arrivano in risposta ai diversi stimoli e domande.
Per maggiori informazioni clicca qui !

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in canto, corsi, gregoriano, medievale, medioevo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...