“La musica di Leonardo” a Lomazzo (CO)

80546839_2676664072416838_5940983730888769536_oIl Gruppo Culturale Lomazzo, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Lomazzo, la Biblioteca Civica, in collaborazione con le Associazioni della Città di Lomazzo, hanno il piacere di invitare tutta la popolazione all’evento culturale e musicale “La musica di Leonardo da Vinci”. Il fisico e costruttore d’organi Walter Chinaglia, ci accompagnerà a conoscere le ingegnose macchine pensate da Leonardo per la musica, con alcuni brani dell’epoca rinascimentale eseguiti dalla Schola Cantorum di Lomazzo.
Sabato 28 dicembre 2019 a Lomazzo (CO), nella chiesa di San Vito in piazza Brolo San Vito alle ore 21:00 – partecipazione gratuita.
Leonardo, straordinario esploratore dei molteplici ambiti delle scienze, delle arti e del pensiero, come noto, si è occupato intensamente, durante la propria esistenza, anche di musica, ponendo questa disciplina in stretta relazione con tutti gli altri ambiti del sapere. Fu costruttore, inventore, modificatore di strumenti, eccellente esecutore, studioso dei fenomeni acustici.
Nel Codice Madrid II, foglio 76r, è rappresentato un piccolo disegno di organo, conosciuto come “l’Organo di Leonardo”. Strumento musicale a mantice, ha alcune analogie con la fisarmonica tradizionale; si tratta però di uno strumento dal timbro completamente diverso, ritrovato da Chinaglia.
Dopo oltre otto anni di intensi studi di iconografie, repertorio, tecniche di costruzione e di gioco, Walter Chinaglia è riuscito a sviluppare una perfetta interpretazione dell’organo portatile di Leonardo, riconosciuta come la più verosimile ricostruzione dello strumento musicale leonardesco.
Walter Chinaglia è considerato uno dei maggiori esperti europei nella ricostruzione di organi medievali e rinascimentali. E’ stato Research Fellow presso il Deutsches Museum di Monaco di Baviera dove si è occupato della ricostruzione storicamente informata degli organi di legno rinascimentali. Dal 2019 è affiliato al Centro Speciale di Scienze e Simbolica dei Beni Culturali Università degli Studi dell’Insubria. Per il Conservatorio di Como tiene corsi di accordatura di strumenti storici e svolge regolarmente conferenze in vari paesi Europei su invito di importanti istituzioni ed esperti di musica antica, fra cui la “Góteborg International Organ Academy” di Góteborg, Svezia. Sulla base di una ricerca meticolosa ha realizzato organi per l’Università La Sorbona, Parigi, per la Cattedrale di Pamplona, Spagna; è autore della ricostruzione dell’organo gotico di Hugo van del Goes (1482); della prima ricostruzione di un organo romanico per la musica del XIII sec; ha realizzato organi in legno italiani rinascimentali per il progetto “Duoi organi per Monteverdi”; è autore di varie interpretazioni e ricostruzioni di organi portativi medievali su base iconografica e della prima ricostruzione professionale dell’organo disegnato da Leonardo Da Vinci nel Codice II di Madrid.
Per seguire l’evento su Facebook clicca qui !

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti, conferenze, medioevo, musica, rinascimento. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...