Le “Laudes” di Donatella Moretti

moretti.jpeg

Donatella Moretti presenterà sabato 27 ottobre nella Chiesa del Giglio a Greccio, ore 17, e sabato 3 novembre 2007 nella Chiesa di S.Agostino in Amatrice, sedici “laudi”, appartenenti alla tradizione medievale e ispirate al messaggio di Francesco e Chiara d’Assisi. Donatella Moretti sarà accompagnata al piano dal Maestro Luigi De Angelis, che si è assunto il non facile compito di inventare per queste Laudes una forma musicale che fosse al tempo stesso contemporanea e rispettosa di un’eredità secolare. I testi delle “Laudes” sono di Lino Matti, che è riuscito a tradurre nell’italiano di oggi sentimenti e idee che appartengono all’eterna realtà della fede. Nelle sedici “Laudi” vengono rivisitati alcuni personaggi chiave della storia della salvezza, recuperando i momenti più significativi della storia di Cristo e Maria, di Francesco e Chiara d’Assisi, dei Santi e, in particolare, di Maria Maddalena. Quadri vivi per uomini e donne di oggi, per ritrovare la pace come bene da consumare e non solo da guardare. La pace è pace e non altro, è bene che passa dentro l’esistenza di ognuno e si rivela nella capacità di ogni essere umano di credere che tale realtà non è soltanto un accessorio ma un punto fermo.

Advertisements

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in concerti. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le “Laudes” di Donatella Moretti

  1. piergi ha detto:

    Ho potuto assistere ai due concerti segnalati dal vostro link e devo segnalare l’effettivo spessore artistico degli eventi.
    Donatella Moretti ha saputo elevare le Laudes della Speranza e dell’Amore a vere elegie musicali di indubbia bellezza. Il merito oltre che del Maestro Luigi De Angelis (proprio compositore) della rara bellezza della voce di Donatella.
    Pier Giorgio De Simone

  2. piergiorgio ferioli ha detto:

    Con le Laudes hai fatto una cosa bellissima. complimenti e grazie
    Eri tu Donatella che cantavi: “diceva diceva diceva e tutti gli abbiamo creduto – ma quello che lui raccontava – gli usciva soltanto dalcuore”. Come la posso trovare, acquistare ascoltare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...