Viatoris. Canti, musiche, parole tra medioevo e tradizione

Sabato 20 dicembre 2014 alle ore 21,30, presso Allegro ma non troppo in Via Milano, 148d a Brescia si tiene il concerto “Viatoris. Canti, musiche, parole tra medioevo e tradizione” con gli Arundel.
Il concerto prevede l’esecuzione di brani di carattere natalizio, di danze propiziatorie e magiche, del periodo storico compreso tra il XIII e XVII secolo. Il viaggio dei pellegrini, o “viatores”, verso importanti santuari sparsi per l’Europa, fino a Gerusalemme, comportava imprese pericolose e faticose. La testimonianza di questi avvenimenti ci è trasmessa anche attraverso la forma artistica musicale, come le Cantigas, Laudi, Carmina Burana e Piae cantiones, che coprono come repertorio un territorio vastissimo che va dalla Svezia alla Spagna, dalla Russia al Medio Oriente, all’Italia. Il recupero di queste sonorità, con l’ausilio di strumenti ricostruiti come d’uso all’epoca, proietta l’ascoltatore in una dimensione sonora pura e reale, che nemmeno la tecnologia oggi non può ricostruire.
Gruppo Spettacolo Arundel:
Antonio Minelli: canto, flauti, ribeca
Angelo Arici: baghet, gaita
Maurizio Viola: chitarra rinascimentale
Piero Ansaldi: organetto diatonico

Pubblicato in artisti, concerti, medievale, medioevo, musica | Lascia un commento

Ave Maris Stella in concerto a Blogna

Domenica 7 dicembre 2014 al Museo Civico Medievale di Bologna con inizio alle ore 16,30 si terrà il concerto dal titolo: Ave Maris Stella, concerto di musiche medievali sacre e pagane, a cura dell’Ensemble Ave Maris Stella composto da:
Federica Di Leonardo – canto
Fabio Resta – flauto dolce, flauto tamburo, cornamusa
Diego Resta – liuto, viella
L’Ensemble Ave Maris Stella interpreterà brani della tradizione di corte italiana del XIV secolo, canti devozionali della Spagna medievale (Cantigas de Santa Maria) e melodie provenienti dal repertorio sacro gregoriano.

Pubblicato in annunci, concerti, iniziative, medievale, medioevo, musica | Lascia un commento

“Hortus Deliciarum” con laReverdie a Saluzzo (CN)

Il secondo appuntamento dell’Autunno musicale firmato dall’Accademia Filarmonica, dopo l’avvio dell’edizione 2014 a Pinerolo, nella chiesa della Madonna di Fatima con la liturgia della 1° domenica di avvento, cantata dalla Schola Gregoriana, si svolgerà a Saluzzo (CN), nell’antico refettorio di San Giovanni, mercoledì 3 dicembre 2014 alle 21.
L’ensemble laReverdie presenterà “Hortus Deliciarum” florilegio musicale in Francia e Italia tra il Duecento e Trecento, un trattato del XII secolo, compilato da Herrad von Landsberg a scopi pedagogici per le novizie del convento alsaziano di Hohenburg di cui era badessa. “È una sorta di “enciclopedia”, la prima a noi nota stilata da una donna- racconta il presidente e direttore artistico dell’Accademia musicale di Saluzzo Ivano Scavino – che rappresenta un compendio delle conoscenze dell’epoca. Accanto ad argomenti di carattere teologico e filosofico, particolare attenzione viene dedicata alla poesia e alla musica tanto da includere alcuni composizioni musicali appartenenti alla tradizione dei conductus, ricostruibili oggi attraverso fonti parallele. Ispirato a questa straordinaria opera dell’intelletto femminile, il nostro programma rappresenta un florilegio – un’“enciclopedia” – di alcuni dei generi musicali più emblematici in uso tra XIII e XIV secolo in Francia e in Italia, un’epoca particolarmente vivaci musicalmente per inventiva e originalità”.
LaReverdie: nel 1986 due coppie di giovanissime sorelle (Claudia e Livia Caffagni, Elisabetta ed Ella de Mircovich) fondano l’ensemble di musica medievale “laReverdie”. Il nome, ispirato al genere poetico romanzo che celebra il rinnovamento primaverile, rivela la principale caratteristica di un gruppo che nel corso degli anni continua a stupire e coinvolgere pubblico e critica per la sua capacità di approccio sempre nuovo ai diversi stili e repertori del vasto patrimonio musicale del Medioevo europeo. Il gruppo si esibisce in formazioni che vanno da tre a quattordici muscisti a seconda dei repertori.

Pubblicato in annunci, concerti, festival, iniziative, medievale, medioevo, musica | 1 commento

La musica medievale narrata attraverso i manoscritti

Musica Medievale - Programma del mese di  Dicembre 2014-page0001

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

“Qui Canta Bis Orat” con Stefano Albarello e il Laboratorio InCanto

Appuntamento per domenica 23 novembre 2014 alle ore 16,00 nella chiesa di San Lorenzo a Orbicciano, frazione del comune di Camaiore (LU) con un appuntamento dedicato al Canto Gregoriano “Qui Canta Bis Orat”, come diceva Sant’Agostino. E questo è il titolo dell’incontro sulla storia del Canto Liturgico Medievale, che sarà condotto da Stefano Albarello, uno dei massimi esponenti italiani sullo studio della musica antica.
Nella sua “lezione”, il maestro affiderà il canto al gruppo, o meglio, al Laboratorio InCanto, attivo da oltre 15 anni, che si rivolge a quanti vogliano avvicinarsi alle più importanti tradizioni del canto, inteso nella sua più profonda accezione, come apertura alla conoscenza – riscoperta delle relazioni, che lo vedono come porta ancora aperta verso le culture che l’hanno generato.
Il Laboratorio si prefigge una ricerca ad ampio raggio, che partendo dalla presa di coscienza delle regole basilari del canto e delle notazioni antiche (studio dei neumi) sempre attraverso la pratica vocale vissuta in prima persona, spazia fino ai repertori del canto Romano antico e delle varie tradizioni cristiane soprattutto di ambito monastico.
Fondamentale momento di verifica è poi l’esecuzione vocale durante le cerimonie liturgiche allo scopo di fornire una duplice valenza: quella del riscontro emotivo dei partecipanti, che potranno così contestualizzare quanto studiato, restituendo i suoni ai luoghi di appartenenza originali (chiese e chiostri medievali), ed allo stesso tempo divenendo punto fermo di riferimento della vita culturale della città.
Il laboratorio inoltre ha partecipato alle varie produzioni del Concentus Lucensis nell’ambito del Laboratorio sul Teatro medievale musicale.
L’ingresso è ad offerta, e sarà consentito fino all’esaurimento dei posti a sedere, e comunque fino all’inizio del Concerto.
Come sempre, verrà offerto del buon tè, preparato secondo la tradizione orientale.

Pubblicato in annunci, artisti, concerti, conferenze, gregoriano, medievale, medioevo, musica | Lascia un commento

La magia dei Carmina Burana

21novembre2014La magia dei Carmina Burana
Convivialità e cultura del vino nei canti medievali dei clerici vagantes
Teatro Santuccio – Via Sacco 10 – 21100 VARESE – Venerdì 21 novembre 2014 – ore 21:00
Chiostro di Voltorre – Piazza Chiostro 23 – 21026 Gavirate (VA) – Sabato 22 novembre 2014 – ore 21:00
L’esecuzione medievale prevede, oltre alle voci che hanno sonorità differenti dal canto moderno, l’utilizzo di strumenti particolarissimi ad arco, quali la viella, la ribeca, a pizzico quali l’arpa medioevale, la citola, la mandora, a fiato quali il flauto e tamburo, la cennamella, la cornamusa, il flauto doppio e altri quali l’organo portativo e le campane. In questa occasione si intende eseguire i brani comuni che compaiono nell’edizione medievale e nell’interpretazione orffiana, oltre ad una scelta di brani indipendenti, ma sempre provenienti dalle melodie originali medievali. Il tutto verrà commentato da una attrice che introdurrà in maniera brillante la traduzione dei testi che man mano verranno eseguiti.22novembre2014
Accademia Viscontea
Elisa Carnelli attrice
Laura Tenti mezzosoprano
Marco Radaelli baritono
Elena Spotti arpa medioevale
Isacco Colombo flauto e tamburo, cornamusa, cennamella, flauto doppio
Maurizio Padovan organetto portativo, viella, ribeca
Maurizio Mingardi viella, citola, mandora
Fondata nel 1977, l’Accademia Viscontea ha tenuto centinaia di concerti in Italia e all’estero partecipando a rassegne specialistiche e festival. Ha registrato trasmissioni radiofoniche per la RAI, la Radio Svizzera e la Televisione di Stato Ungherese.
L’approfondita ricerca storico-musicologica ha portato i componenti dell’Accademia Viscontea ad allestire mostre, partecipare a convegni, pubblicare saggi, svolgere attività didattica (Conservatori, Università, Corsi di aggiornamento e perfezionamento) ed effettuare registrazioni discografiche sia come solisti sia con varie formazioni di musica antica.
Discografia: Mesura et Arte del Danzare. Balli italiani del Quattrocento (Ducale-MAP).

Pubblicato in annunci, artisti, concerti, iniziative, medievale, medioevo, musica | Lascia un commento

CLEANTHA Passato Futuro Polifonia medievale per voci femminili e strumenti

Invito CSM 21 novembre 2014Venerdì 21 novembre 2014, alle ore 20.45 a Genova, Oratorio di S. Giacomo della Marina, Mura delle Grazie si terrà il concerto: “CLEANTHA Passato Futuro Polifonia medievale per voci femminili e strumenti” con Paola Cialdella, Elisa Franzetti, Vera Marenco.
Il concerto sarà preceduto da una introduzione storico-artistica a cura di Maurizio Romanengo.
Canti Sacri nel Mediterraneo è gemellata con Chants Sacrées en Méditérranée-23a edizione.

Pubblicato in concerti, festival, iniziative, medievale, medioevo, musica | Lascia un commento