“La Lay de la fonteinne” di Guillaume de Machaut (1300-1377)

Guillaume de MachautVenerdì 20 giugno 2014, alle ore 20.45 presso la Basilica-Santuario Ss. Vittore e Corona ad Anzù di Feltre (BL) si terrà il concerto “LE LAY DE LA FONTEINNE” con InUnum ensemble: Elena Modena, Maria Lueiro, Sonia Tedla Chebreab, voci.
Ilario Gregoletto, lettore, organo positivo da tavolo, campane.
Guillaume de Machaut (1300-1377)
Le Lay de la fonteinne
Entro il repertorio medievale il Lay de la fonteinne è fra gli esempi più insigni di relazione simbiotica fra testo poetico, peculiarità linguistica e creatività musicale. Conformemente allo spirito arsnovistico, Guillaume de Machaut effettua questo esercizio di cooperazione nel solco della musica dotta, intrisa tuttavia di una poeticità tutta umana, come si addice al Trecento francese. L’epoca e l’ambito conoscevano già la pratica del contrafactum, ovvero l’uso compositivo di associare una melodia nota, d’estrazione profana o popolare, a un testo religioso, mutandone le intenzioni e la destinazione; e qui pensiamo a Gautier de Coincy, che fra il XII e il XIII secolo destina numerose composizioni in francese pittavino a Maria, tema prediletto per la fecondità d’immagini racchiuse nella figura in sé. Machaut sceglie la tradizionale forma poetica del lay, cara a trovatori e trovieri, qui a dodici stanze di vario numero di versi e soluzioni in rima; l’intreccio tematico ne spiega l’estensione. Strutturato in sei episodi monodici e sei cacce a tre voci, in reciproca alternanza, il poeta vi dispiega le sue verità che rifanno al mistero della Trinità, l’umanità del Figlio, la mediazione di Maria donna e Madonna. L’amore vero, che eleva l’uomo, ha a modello l’amore per il Padre, che ci ricongiunge all’Uno, mentre attingiamo alla sua sapienza, misericordia e grazia, per la nostra bellezza interiore e salvezza spirituale.
Mirabile sintesi stilistica, il Lay de la fonteinne suona in numerosi passaggi moderno come l’ardita complessità della poesia che lo anima; per ritrovarvi umano e divino in reciproca armonia.
Info e programma: www.centrostudiclaviere.it.

Informazioni su italiamedievale

Presidente Italia Medievale
Questa voce è stata pubblicata in canto, concerti, medievale, medioevo, musica. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...